Dal 1998 , la Corte di giustizia europea ( Legge Decker ) ha deciso che i pazienti  cittadini degli Stati membri della C.E.E possono ottenere il rimborso per le cure dentistiche e senza autorizzazione, dovete fare la richiesta alla vostra mutua.

I.RIMBORSI chirurgia estetica

Gli interventi di chirurgia estetica  non sono rimborsati dall’assicurazione sanitaria e sono  fatti in Italia o all’estero . Il paziente deve sopportare da solo l’intero costo . Può essere rimborsata solo per alcuni interventi chirurgici come la chirurgia delle orecchie ( otoplastica ) , l’ ipertrofia mammaria che richiede un intervento chirurgico di mastoplastica , rinoplastica ( chirurgia del naso o estetica ,solo in caso di difficoltà a respirare) e l’ addominoplastica (  il rimborso si puo’fare secondo condizioni particolari per alcuni interventi di chirurgia estetica del ventre o addome).

II.RIMBORSO DELLE CURE DENTISTICHE:

Per le persone di nazionalità francese, cure odontoiatriche eseguite in un altro Stato membro sono rimborsati dal CPAM (in base al piano di rimborso fissato dalla sicurezza sociale) e l’assicurazione sanitaria integrativa, così come le cure dentistiche ricevute in Francia .

1 – Quello che dovete sapere su rimborsi dentali

*La cura ricevuta deve essere rimborsato in Francia per essere sostenuto.

Le  cure dentistiche ricevute sono rimborsati entro i limiti di spesa . Il principio è quello di prendersi carico delle spese sostenute in un altro Stato membro, alle stesse condizioni come se fossero stati fatti in Italia .

2 – Che cosa significa

* Grâce à la libre prestation de services au sein de l’Union européenne, vous avez le droit de choisir où vous désirez vous faire soigner notamment de vous rendre dans uen de nos cliniques de chirurgie esthétique spécialisé de Hongrie spécialisées dans les soins dentaires.

*Visitando i nostri partner clinici , si ha diritto al rimborso delle cure odontoiatriche e non si deve più a pagare la tariffa piena .

*Grazie alla libera prestazione dei servizi all’interno dell’Unione europea , si ha il diritto di scegliere dove si vuole curare  incluso i paesi dell’unione Europea: cliniche  in Ungheria specializzate nella cure dentistiche.

* Il rimborso avviene sulla stessa base a titolo di rimborso delle cure in Italia . Dal 50 al 60 % in meno rispetto all’Italia , il prezzo delle vostre corone dopo il rimborso possa tornare a 0 € con reciproca buona copertura .Informatevi presso la vostra mutua.

3.Come essere rimborsati suoi corone o per la cura dentale?

Prima della partenza , contattare la tua mutua. Ti verrà chiesto di completare il modulo S3125 . E’anche auspicabile avere una tessera sanitaria europea . Personale e individuale , è essenziale per la cura per le vostre cura dentistiche in Europa . Viene rilasciato dalla mutua . Si prega di notare che la prima richiesta di accordo non è più necessario . Tuttavia, fatevelo confermare dalla vostra mutua perché la legislazione non è sempre ben conosciuta ed applicata !

Al vostro ritorno , ecco i documenti da fornire :

* Ortopanoramica originale prima della cura,

* Ortopanoramica originale dopo la cura ,

* Fattura con francobollo  dal centro di cura e dettaglio delle cure ,

* Conservare le ricevute di pagamento dopo ogni fase di cura , S3125 forma
     * compilato dal paziente ,

* Biglietti fattura e le altre fatture per i vostri biglietti di viaggio .

4 – Il testo della legge sul trattamento rimborsi all’estero

La Commissione europea ha dovuto adottare misure di incentivazione nei confronti della Francia per i diversi casi di mancato pagamento delle cure (qui). Molti pazienti francesi ancora parlare delle loro difficoltà ad essere rimborsati. Non esitate a parlare con il capo del servizio internazionale della CPAM.