Il lifting del seno (noto anche come ptosi del seno) è un’operazione che viene eseguita per correggere seni afflosciati. È progettato per le donne che dopo una o più gravidanze, dopo una allattamento o dopo la significativa perdita di peso hanno visto il loro seno  perdere volume e turgore.

1.DEFINIZIONE

L’ipertrofia del seno è definito da un volume di seni troppo grandi, soprattutto rispetto alla morfologia del paziente. Questo volume in eccesso è generalmente associata con il seno cadente (ptosi) e, talvolta, un certo grado di asimmetria.

2.OBIETTIVI

L’intervento si propone di ridurre le dimensioni del seno. La correzione di ptosi e una possibile asimmetria per ottenere entrambi i seni armoniosi in se stessi e in relazione alla morfologia del paziente (entrambi i seni ridotti, asimmetrici e rimodellati).

3.ANESTESIA

Si tratta di una anestesia generale classica, in cui si dorme completamente.

4.INTERVENTO

Si tratta di ottenere la rimozione in eccesso del tessuto della ghiandola.Il volume viene mantenuto in armonia con la silhouette del paziente e secondo i suoi desideri. Questo volume ghiandolare residuo viene concentrato e ristrutturato. Dovrebbe quindi adattarsi alla pelle del petto, che richiede  per poi garantire una forma naturale del seno nuovo. I tagli effettuati nella pelle vengono poi suturati.  Le cicatrici spesso assumono la forma di una T rovesciata con tre componenti: periareolare alla periferia dell’ areola e della pelle bianca, verticalmente tra il polo inferiore della areola e il solco sottomammario, orizzontale, nascosta nella piega sotto il seno. La lunghezza della cicatrice orizzontale è proporzionale all’ampiezza dell’ ipertrofia e della ptosi. A volte, soprattutto quando l’ipertrofia e la ptosi sono minimi, siamo in grado di raggiungere un metodo “verticale” per rimuovere la cicatrice nella piega sotto il seno e ridurre i segni delle sue componenti periareolare e verticale.

5.DURATA DELL’INTERVENTO / SOGGIORNO IN CLINICA

Dura all’incirca 3 ore . Si è ricoverato in ospedale per 2 o 3.

6.POST-OPERATORIO

Il decorso postoperatorio è solitamente molto doloroso,  ma richiede solo semplici analgesici. Si potrà osservare un gonfiore (edema)  dei ecchimosi (lividi) e un fastidio nel sollevare il braccio. La prima medicazione viene rimosso dopo 48 ore e sostituito con un’altra piu’ leggera , facendo una sorta di bustino su misura. Il paziente deve rimanere a riposo durante la prima settimana e  non svolgere alcuna attività fisica che richiede un grande sforzo per almeno 1-2 mesi . Sarà necessario indossare uno  reggiseno speciale (tipo quelli da sport)  per 1 mese.

7.RISULTATI

Il risultato può essere considerato  un anno dopo la chirurgia . Il  seno assumerà  una forma piu’ armoniosa , equilibrata  e naturale . Al di là del miglioramento estetico , quest’intervento ha generalmente un impatto positivo sull’equilibrio della persona , nel praticare sport ,  sulla scelta dell’abbigliamento e sullo stato psicologico . Bisogna avere la pazienza di aspettare il tempo necessario per attenuare le cicatrici e osservare durante questo periodo un adeguato riposo . L’aspetto del seno sarà un seno  del tutto naturale e di dimensione ragionevole , compreso anche  durante i cambiamenti ormonali .