Lo sguardo è una parte importante dell’ espressione del viso. ed è spesso al livello delle palpebre che compaiono i primi segni di invecchiamento. Nel corso del tempo, le palpebre superiori  cadono e si formano delle sacche di grasso rendendo più stanco e più vecchio sguardo più pesante, possono coinvolgere solo le palpebre superiori o inferiori, o entrambi gli occhi.

1 DEFINIZIONE

la blefaroplastica: La chirurgia estetica delle palpebre.
Lo sguardo è una parte importante dell’ espressione del viso. ed è spesso al livello delle palpebre che compaiono i primi segni di invecchiamento. Nel corso del tempo, le palpebre superiori  cadono e si formano delle borse di grasso rendendo più stanco e più vecchio sguardo più pesante, possono coinvolgere solo le palpebre superiori o inferiori, o entrambi gli occhi.

2. OBIETTIVI DEL L’OPERAZIONE:

Per correggere la caduta e l’eccesso di pelle della palpebra superiore, eliminare le sacche di grasso alle palpebre inferiori e dare più luminosità allo sguardo.

3.ANESTESIA

  •  Tre tipi di anestesia sono possibili:
    * Anestesia locale,  viene iniettato a livello locale un anestetizzante per garantire l’insensibilità delle palpebre.
    * Anestesia profonda tramite tranquillanti somministrati per via endovenosa.
    * Anestesia generale, in cui si dorme completamente.

4.INTERVENTO

Esistono diverse tecniche. I principi fondamentali comuni sono:
L’incisioni cutanee: per le palpebre superiori sono nascosti nella scanalatura situata a metà altezza della palpebra, tra la parte mobile e la parte fissa.Per le Palpebre inferiori: essi sono posti a 1-2 mm sotto le ciglia, e possono estendersi un po ‘fuori. La disposizione di queste incisioni è, naturalmente, la posizione delle cicatrici futuri, che verranno quindi nascoste nelle pieghe naturali. Nota: Per le palpebre inferiori,in caso di borse isolate, siamo in grado di eseguire una blefaroplastica trans-congiuntivale, vale a dire utilizzando incisioni poste all’interno delle palpebre e senza lasciare alcun cicatrici visibili sulla pelle.
Resezioni: Da queste incisioni, l’eccesso di pelle e di grasso lasciato viene rimossi,le procedure possono variare secondo le abitudine del chirurgo sia per il numero delle palpebre da operare,l’entità dei miglioramenti o eventuale modifiche da effettuare.

Punti di sutura. Di solito sono realizzati con il figlio non assorbibile molto fine (da rimuovere dopo pochi giorni).
A seconda del chirurgo, il numero di palpebre per funzionare, il grado di miglioramento, e l’eventuale necessità di ulteriori procedure, la procedura può durare da mezz’ora a due ore.

5.DURATA DEL L’ INTERVENTO / RICOVERO IN CLINICA

L’intervento richiede in media tra1:30 per 4 palpebre e 45 minuti per 2 palpebre. L’intervento può essere fatto in day-hospital. Tuttavia, in alcuni casi, una breve permanenza ospedaliera è preferibile.

6.SUITES OPERAZIONE CHIRURGICA DOPO CHIRURGIA DELL'OCCHIO

Il decorso postoperatorio è essenzialmente caratterizzata dalla comparsa di edema ( gonfiore) ed ecchimosi ( lividi ), la cui entità e durata sono molto variabili da un individuo all’altro . Non c’è dolore reale. Forse qualche disagio con una sensazione di tensione delle palpebre , irritazione agli occhi o qualche disabilità visiva . Si consiglia di riposare e non fare sforzo giorno dopo l’intervento chirurgico . È talvolta osservato durante i primi giorni di una incapacità di chiudere completamente le palpebre o un lieve distacco l’angolo esterno dell’occhio che non applica perfettamente sul globo . Non preoccuparti di quei segni che, in generale , sono rapidamente reversibili . Il figlio vengono rimossi tra il terzo e il sesto giorno dopo l’intervento . Lo stigma dell’intervento ridurrà gradualmente . A seconda della portata di suite , 6-20 giorni per consentire il ritorno alla normale vita sociale e professionale . Le cicatrici possono rimanere leggermente rosa nelle prime settimane , ma il loro trucco sta rapidamente autorizzato ( di solito dal settimo giorno ) . Un leggero indurimento delle aree staccate può persistere per diversi mesi , ma è evidente solo dalla entourage . Il paziente non può svolgere attività fisica durante i primi 15 giorni di funzionamento .

7.Risultati dopo chirurgia oculare o blefaroplastica

Sono necessari 3 a 6 mesi per apprezzare il risultato. Questo è il tempo necessario al tessuto cutaneo per riguadagnare  flessibilità ed elasticità e per la scomparsa progressiva delle cicatrici. L’intervento sarà più spesso utilizzato per correggere il rilassamento cutaneo e rimuovere il grasso, che rettifica così l’aspetto invecchiato e stanco degli occhi. I risultati di una blefaroplastica sono in genere tra i più durevoli di chirurgia estetica. La rimozione delle “tasche” è praticamente definitiva.